I PREMI BALZAN 2020 CONSEGNATI A ROMA DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA

Pubblicata il 24/11/2021
Dal 24/11/2021 al 12/12/2021

Il 18 novembre, a Roma, all''Accademia Nazionale dei Lincei, il Presidente della Repubblica ha consegnato i Premi Balzan 2020 a: Susan Trumbore (USA/Germania) per dinamica del sistema Terra, Jean-Marie Tarascon (Francia) per sfide ambientali: scienza dei materiali per le energie rinnovabili, Joan Martínez Alier (Spagna) per sfide ambientali: risposte dalle scienze sociali e umane, Antônio Augusto Cançado Trindade (Brasile) per diritti umani. La cerimonia, rimandata lo scorso anno a causa della crisi pandemica, si è svolta alla presenza dei presidenti della Fondazione Internazionale Balzan “Premio”, Alberto Quadrio-Curzio, e “Fondo”, Gisèle Girgis-Musy.
Presente una delegazione dell'Amministrazione Comunale, in onore dei rapporti tra la città natale di Eugenio Balzan e la Fondazione a lui dedicata.

Secondo il rito cerimoniale ogni premiato, presentato da Luciano Maiani, Presidente del Comitato generale Premi, ha pronunciato un discorso di accettazione e ringraziamento. «Il Premio Balzan 2020 ha pienamente raggiunto uno dei suoi scopi fondamentali di integrare in una prospettiva interdisciplinare gli studi e le ricerche più promettenti nelle tematiche più attuali» ha dichiarato Maiani. Per ciascun premio annuale la Fondazione Balzan ha assegnato 750.000 franchi svizzeri (circa 710.000 euro). Metà della somma deve essere destinata dagli stessi premiati a progetti di ricerca condotti da giovani studiosi. La cerimonia di consegna dei Premi Balzan si svolge ad anni alterni a Roma, alla presenza del Presidente della Repubblica, e a Berna, alla presenza del/della Presidente della Confederazione o di un membro del Consiglio Federale, in rispetto della doppia nazionalità italo-svizzera della Fondazione. La cerimonia di consegna dei Premi Balzan 2021 si terrà il 1° luglio 2022 a Berna. Con i Premi Balzan 2022, che saranno annunciati a Milano a settembre 2022 e consegnati a Roma nel mese di novembre 2022, la sequenza delle cerimonie di consegna riprenderà il suo andamento tradizionale: a Roma negli anni pari, a Berna negli anni dispari. 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato 1-ComunicatoCerimonia2020-18nov21-ITA.pdf 133.55 KB
Allegato 00002.jpg 1.68 MB
Allegato 00003.jpg 1.73 MB
Allegato 00004.jpg 1.75 MB
Allegato 00005.jpg 1.87 MB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto