3.1.k EVENTUALI RIDUZIONI

Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

RIDUZIONI PER UTENZE DOMESTICHE IN STATO DI DISAGIO ECONOMICO E/O SOCIALE

Stralcio dal Regolamento Tari (deliberazione Consiglio Comunale n. 24 del 09/10/2020)

Art. 27 - Agevolazioni di carattere sociale

1. Il Comune può sostituirsi all'utenza nel pagamento totale o parziale della TARI, attraverso apposite autorizzazioni di spesa che non possono eccedere il limite del 7% del costo complessivo del servizio, così come previsto all’art. 1, comma 660, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, e la cui copertura finanziaria è assicurata mediante il ricorso a risorse derivanti dalla fiscalità generale del Comune diverse dai proventi TARI, nei seguenti casi: 
a) Utenze domestiche attive costituite da persone assistite economicamente dal Comune. L'esenzione totale viene applicata a partire dall'anno successivo all'inclusione del soggetto passivo negli elenchi delle persone assistite dal Comune in via ordinaria o straordinaria continuativa o beneficiarie del reddito di ultima istanza ed è aggiornata annualmente;
b) Per i nuclei familiari con persone portatrici di handicap permanente e grave (ai sensi dell’art. 3 della legge 104/1992, risultante da certificazione rilasciata dalla competente struttura sanitaria pubblica), non vedenti, sordomuti, invalidi civili con invalidità pari o superiore al 75%, a condizione che il relativo indicatore ISEE non sia superiore al limite massimo stabilito annualmente con delibera di Giunta Comunale, è prevista una riduzione sul totale della tassa pari al 30%;

2. Le agevolazioni eventualmente previste non sono cumulabili tra loro.
3. L'istanza per ottenere l’agevolazione TARI deve essere presentata al Comune, utilizzando gli appositi moduli messi a disposizione entro il termine stabilito ogni anno. Se accettata, l’utente dovrà corrispondere solo l’eventuale importo residuo, senza ulteriori incombenze.
4. Le agevolazioni sono concesse in corrispondenza dell’anno di presentazione della domanda.
[...]

 
MODULO RICHIESTA  AGEVOLAZIONE TARI DI CARATTERE SOCIALE - ART. 27


Altre riduzioni, previste dalla normativa, sono state recepite nel Regolamento TARI, in particolare da al Titolo IV (Riduzioni ed agevolazioni), articoli 23/29.
torna all'inizio del contenuto