Badia Polesine

19 - Amici di San Teobaldo

Amici di San Teobaldo
Badia Polesine (RO)
Cel. 347.3102018
e-mail: gianfranco.nezzo@gmail.com

Direttivo 
Presidente: Gianfranco Nezzo
Vice Presidente: Nicoletta Avanzo
Antonietta Rizzi
Anna Mora
Vladimiro Lanzoni
Maria Paola Andretto Bersan
Carla Porrello
Lia Donella

Segretario: Gabrielle Munerato
 
Anno di costituzione: 2010 

Attività: Progetti europei, scambio di giovani Francia-Italia_Romania, Patto d'Amicizia con "Amici di Pomposa", Grande Festa Medievali
 

 

Nel 2006 a Badia Polesine è sorta l'Associazione « Amici di San Teobaldo » con gli obiettivi :
a) programmare, organizzare e coordinare iniziative per rafforzare la conoscenza del Santo in Italia ed altri paesi europei;
b) realizzare un percorso che unisca idealmemnte e realmente i vari luoghi e Paesi (Italia, Francia, Belgio, Lussemburgo, Spagna, Austria e Germania) che abbiano una prova che attesti o il passaggio del Santo o una antica devozione a San Teobaldo; c)sviluppare l'idea di far parte della Cittadinanza Europea che partecipa attivamente alla costruzione di una « Unità tra paesi » vera e sincera. 

All'inizio era soltanto a livello di amicizia fra alcune persone, poi visto l'importanza che essa stava assumendo nel 2010 è stata resa ufficiale con l'Atto Costitutivo.
 

 

In questi anni, oltre ad avere stretto amicizia con l'Associazione « Amici di Badia Polesine » di St.Thibault-des-Vignes il Direttivo ha lavorato con gli studiosi Francesi per poter costruire il
« Cammino di San Teobaldo ». I congressi si sono tenuti a volte in Francia, a volte in Italia.
Dal 2007, per far conoscere ai Badiesi quale fatto avvenne nel 1075, in collaborazione con la Pro Loco si è istituita la « Sfilata Storica » per rievocare quando alcune reliquie del Santo furono portate in Francia. Ogni anno, ai primi giorni di luglio, un corteo in costume medievale sfila per le vie del paese.
Per conoscere il « Cammino di San Teobaldo » la nostra Associazione sta lavorando per creare una « Piccola guida seguendo le orme di San Teobaldo ».

Per la stessa ragione l'Associazione ha pensato di proporre un viaggio turistico alla scoperta di alcuni luoghi dedicati al Santo.