Modulistica per: Richiesta sale – Patrocinio – Associazioni e Istituzioni

Sodalizio Vangadiciense

Sodalizio Vangadiciense

SODALIZIO VANGADICIENSE GUIDO MORA
Via Cigno, 109 – Abbazia della Vangadizza – 45021 Badia Polesine

Contatti:
Tel. 0425.594479
Fax 0425. 594479
e-mail: sodaliziovangadiciense@libero.it
www.sodaliziovangadiciense.it

Orari di apertura al pubblico:

  • martedì dalle ore 8.30 alle ore 16.00

Direttivo

  • Giovanni Comisso
  • Giorgio Paolo Aguzzoni
  • Ettore Vio
  • Vielmo Duò
  • Galeazzo Giuliani
  • Alberto Vernizzi
  • Francesco De Poli
  • Claudio Giarola
apri la foto

Scomparso il prof. Camillo Corrain, presidente del Sodalizio Vangadiciense

Le motivazioni che hanno suggerito la costituzione del Sodalizio Vangadiciense sono contenute nel primo volume degli “Atti e Memorie del Sodalizio Vangadiciense”, p.VII:

IL SODALIZIO VANGADICIENSE

L’Abbazia della Vangadizza è stata certamente una della più cospicue abbazie benedettine e, in particolare, camaldolesi, del passato, e ciò per interesse religioso, politico, economico, sociale.
… Nei confronti della Vangadizza non servono più né vaniloqui storici né sintesi stereotipate, bensì un riesame severo di tutti i documenti che la riguardano; una ricerca appassionata di nuovi elementi in testimonianze lasciate scivolare nell’oblio perché considerate nulle dalla storiografia aulica del passato; una indagine critico-comparativa sulla sua presenza attraverso i tempi in cui essa operò; una giusta valorizzazione degli aspetti cosiddetti secondari della sua attività.
… Dopo alcuni anni di approcci, di colloqui, di proposte, di progetti, si è costituito a Badia Polesine un Sodalizio Vangadiciense, avente appunto lo scopo di perseguire in maniera sistematica la ricerca e lo studio di tutti gli elementi che possano contribuire alla puntualizzazione del fenomeno Vangadizza.

apri la foto Foto 1

Foto 1

Da sinistra Guido Mora, Michele de Rostolan, padre Giuseppe Cacciamani, S.E. Vescovo Giovanni Mocellini, Gastone Fantato, Sindaco di Badia Polesine

apri la foto Foto 2

 

 

Foto 2

Da sinistra Guido Mora e il patriarca di Venezia Mons. Albino Luciani

apri la foto Foto 3

Foto 3

Da sinistra il patriarca di Venezia Mons. Albino Luciani, il Vescovo della diocesi di Adria Giovanni Mocellini, il Sindaco di Badia Polesine Gastone Fantato

apri la foto Foto 4

Foto 4

Da sinistra Camillo Corrain, Guido Mora, il Vescovo Giovanni Mocellini, il patriarca di Venezia Albino Luciani e don Pacifico Branchesi

Il Sodalizio Vangadiciense viene fondato ufficialmente a Badia Polesine il 15 ottobre 1970 con atto del notaio Gian Luca Sanley
“Davanti a me dr. Gian Luca Sanley, notaio di Badia Polesine, del Distretto Notarile di Rovigo, senza assistenza dei testimoni per concorde rinuncia fattane dai comparenti col mio consenso, sono presenti i signori: Mora Guido, nato a Badia Polesine il 26 settembre 1926, residente ivi, commerciante; Beggio prof. Giovanni, nato a Salvaterra il 11 settembre 1920, residente a Verona, insegnante; Corrain prof. Camillo, nato a Badia Polesine il 10 gennaio 1936, residente a Boara Pisani, insegnante; comparenti della cui identità personale io notaio sono certo, agenti in proprio, i quali richiedono di ricevere questo atto, col quale essi comparenti costituiscono fra loro il comitato denominato “SODALIZIO VANGADICIENSE” per promuovere e favorire con tutti i mezzi possibili, ricerche, studi, convegni, manifestazioni e quant’altro possa contribuire a chiarire e definire i vari problemi che interessano il fenomeno della Vangadizza e altri non meno importanti aspetti della storia remota e recente di Badia Polesine, nonché del territorio su di essa gravitante.
La sede del comitato è fissata in Badia Polesine, presso la Vangadizza. I sigg. Proff. Beggio Giovanni e Corrain Camillo cureranno, come studiosi, la parte culturale dell’attività del comitato, mentre il sig. Mora Guido curerà quella amministrativa … I comparenti hanno il piacere di nominare il sig. Conte Michel de Rostolan “Presidente Onorario” del “Sodalizio Vangadiciense”.
 

L’ARCHIVIO del SODALIZIO VANGADICIENSE

Fondato il Sodalizio Vangadiciense si sente la necessità di poterne organizzare presso l’Abbazia della Vangadizza l’archivio storico.
Il 5 novembre 1977 il conte Michel de Rostolan dona tutto l’archivio, quello antico e quello cosiddetto di famiglia, al Sodalizio Vangadiciense del quale è presidente onorario; il 29 agosto 1980 gli eredi del conte Michel de Rostolan donano al “Sodalizio Vangadiciense” anche l’archivio di “Casa D’Espagnac.
Con questa seconda donazione tutti i documenti in possesso dei de Restolan passano al Sodalizio Vangaciense, ma manca la sede dell’Archivio e questa è la preoccupazione dell’allora sovrintendente archivistica dr.ssa Bianca Lanfranchi Strina anche perché la Vangadizza viene venduta a privati dalla famiglia de Rostolan.
La svolta avviene nel 1985 quando il Comune di Badia Polesine acquista l’Abbazia della Vangadizza dai Fratelli Bonetto di Menà di Castagnaro (VR): da quel momento si profila la possibilità di poter sistemare i locali dove allestire l’Archivio Vangadiciense. Su proposta dell’allora assessore alla Cultura Giorgio Paolo Aguzzoni il 7 maggio 1987 il Consiglio Comunale di Badia Polesine approva all’unanimità la “Convenzione tra il Comune di Badia Polesine e il Sodalizio Vangadiciense per l’istituzione e la gestione dell’archivio storico del sodalizio stesso consistente in atti e documenti della soppressa Abbazia della Vangadizza di Badia Polesine”.
Una nuova tappa matura il 21 agosto 1989 quando la sovrintendente archivistica dr.ssa Bianca Lanfranchi Strina comunica al Comune di Badia Polesine, e per conoscenza alla Prefettura di Rovigo, che l’Archivio del Sodalizio Vangadiciense è stato “dichiarato di notevole interesse storico” con atto della stessa Sovrintendenza Archivistica per il Veneto.
Sabato 31 maggio 1996 l’Archivio Vangadiciense, allestito presso l’Abbazia della Vangadizza con il contributo della Fondazione della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, viene inaugurato. All’indomani della morte del presidente Guido Mora l’Archivio, su proposta di Camillo Corrain, gli viene intitolato.

CONVEGNI E PUBBLICAZIONI
Indice
Indice
Wangadicia  4

Pagina aggiornata il 07/12/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri